A riferirlo è il sito inews.co.uk che cita direttamente Dave Clark, autore e produttore del musical Time.

Dopo averla cercata per anni, il 21 giugno 2019 pare verrà pubblicata una inedita versione del brano Time cantato e pubblicato da Freddie Mercury nel 1986.

Dave Clark ha dichiarato di aver cercato per anni questa versione e che finalmente è stata trovata. Registrata ad Abbey Road è una versione voce e piano, quest'ultimo suonato sempre da Mercury. Non ci dovrebbe essere quindi Mike Moran

Commentando questa versione, Clark ha ammesso: "mi ha fatto venire la pelle d'oca!"

"Time waits for on one", questo il titolo della nuova versione, (pare) sarà pubblicata a cura di EMI / Virgin è sarà abbinata ad un video contenente immagini di Mercury che parla del brano (già pubblicata anni or sono in un DVD di Clark) e di una non meglio precisata "interpretazione". Dovrebbe essere il video del brano ma attendiamo smentite o conferme.

Dubito si tratti dei filmati relativi all'ultima esibizione live di sempre di Mercury del 14 aprile 1988 al Dominion Theatre (quando si esibì in: Born To Rock'n'roll, In My Defence e It's In Every One Of Us (con Cliff Richard)), che sarebbero altrimenti stati pubblicizzati in maniera ben diversa.
Anche perchè, in quell'ultima sera, Mercury non cantò Time.

20 giugno 2019

Il giorno è arrivato.

Ed il mistero svelato.
"Time Waits for no one" altro non è che un mix tra la linea vocale della versione originale ripulita dei tanti cori e sovraincisioni.

David Clark ha infatti cercato e trovato la versione originale del cantanto di Freddie Mercury(su cui vennerro aggiunte 48 tracce di sovraincisioni e cori) a cui è stata abbinata una linea di pianoforte suonata da Mike Moran nel 2017.

La nuova versione permette di scoprire fraseggi rimasti "coperti" dalle sovraincisioni ed apprezzare la voce potente e delicata al tempo stesso di Freddie Mercury.
Ma di inedito, non c'è nulla.

Parzialmente diverso il discorso per quanto riguarda il video che accompagna queasta uscita. Realizzato utilizzato i filmati originali presenta un mix tra immagini già note (nella prima parte della canzone) e rushes inediti nella parte in cui, al posto delle persone che accampagnano Mercury, sul palco resta solo lui.
Un mix di sicuro effetto. Da vedere.








 

 

 


potresti leggere anche


© 2017 QueenHeaven / Privacy Policy / Cookie Policy / Note Legali