Arrivati in Inghilterra da Zanzibar, nel 1964, la famiglia Bulsara decise di acquistare una casa a Feltham, nei pressi dell’aeroporto londinese di Heathrow, zona dove già viveva una sorella di Jer Bulsara.
Fu proprio in quella casa, ancora esistente e situata al n. 22 di Gladstone Avenue, che iniziò la marcia trionfale verso la fama e verso l’immortalità dell’allora Fred Bulsara (come lo chiamavano tutti all’epoca).

Viveva ancora in quella casa con i genitori e con la sorella Kashmira quando il giovane Fred iniziò a farsi strada nel mondo della musica e fu proprio mentre viveva a Feltham che incontrò per la prima volta Brian May e Roger Taylor.

Oggi, 1 settembre 2016, Brian May stesso e la sorella di Fred, Kashmira, hanno scoperto una targa (blu plaque) installata proprio sulla facciata di quella casa.

Kashmira ha colto l'occasione per manifestare la felicità sua e della mamma Jer per l’omaggio a Freddie, omaggio che, secondo la stessa Kashmira, avrebbe reso lo stesso Freddie orgoglioso.

Brian May ha invece ricordato di come Feltham sia stato il quartiere d’infanzia per entrambi ma di come non si fossero mai incontrati prima che la musica li mettesse sulla stessa strada. Fu proprio in quella casa che fece visita a Freddie per la prima volta dopo averlo conosciuto e ricorda che passarono ore ad ascoltare meticolosamente sul giradischi di Freddie il modo di registrare e mixare la propria musica da parte di Jimi Hendrix.

Una delle foto più famose del giovane freddie, mentre impersona proprio Jimi Hendrix venne scattata nella sua camera da letto della casa di Feltham.

La targa riporta il nome con cui Freddie è conosciuto e ricordato in tutto il mondo e, tra parentesi, il nick con cui era conosciuto nel quartiere. 
Un bel ricordo del cantante ed uno dei pochi ‘monumenti’ a lui dedicati nella sua città.

Di sicuro, se già non lo fosse, un luogo da aggiungere al Queen Tour di ciascun fan.

 

© 2017 QueenHeaven / Privacy Policy / Cookie Policy / Note Legali